Sei in: Home > Studiare geologia

La Terra è il pianeta dove vive l’Uomo. Tutte le attività umane si svolgono sulla sua superficie. Molte delle risorse naturali di cui necessita quotidianamente (materie prime, acqua, risorse energetiche) sono ospitate al suo interno e si sono formate e concentrate in seguito ai complessi fenomeni che regolano la sua evoluzione.

Il geologo studia il pianeta Terra per capire sempre meglio e di più i processi che avvengono in superficie e in profondità. Queste competenze sono indispensabili non solo per affrontare correttamente lo studio dei problemi di gestione dell’ambiente e delle sue risorse, ma anche per prevedere e mitigare gli effetti dei rischi naturali. 

Per queste ragioni lo studente della Laurea in Scienze Geologiche, oltre a lezioni teoriche di materie propedeutiche di base e più specificamente geologiche, segue molte esercitazioni pratiche. Queste avvengono sia in aule attrezzate con microscopi, collezioni didattiche di minerali, rocce, fossili, carte topografiche e geologiche,  sia sul campo, nel corso di numerose escursioni sul terreno (anche della durata di alcuni giorni ciascuna) che vengono svolte fin dal primo anno per favorire un approccio di base più naturale e diretto a tutti questi "oggetti geologici".

 tett_placche.jpg

 

Utilizzando lo stesso approccio didattico, lo studente della Laurea Magistrale in Scienze Geologiche Applicate impara a riconoscere e affrontare problematiche e contesti geologici sempre più complessi quali la compatibilità dell'attività antropica con l'ambiente geologico, la cartografia e la modellazione del dato geologico, il reperimento e il corretto utilizzo delle georisorse, la realizzazione di grandi opere e la prevenzione dei rischi naturali. 

 

 

escursione.jpg

 

 

pozzi_petrolio.jpg

 

 

 

 

Ultimo aggiornamento: 24/03/2015 10:25

Dipartimenti

Scuola

Campusnet Unito
Non cliccare qui!