Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

GEOLOGIA AMBIENTALE

Oggetto:

ENVIRONMENTAL GEOLOGY

Oggetto:

Anno accademico 2022/2023

Codice attività didattica
MFN0913
Docente
Prof. Luciano Masciocco (Titolare del corso)
Corso di studio
Corso di Laurea Magistrale in Scienze Geologiche Applicate
Anno
1° anno
Periodo
Primo semestre
Tipologia
Caratterizzante
Crediti/Valenza
6
SSD attività didattica
GEO/04 - geografia fisica e geomorfologia
Erogazione
Mista
Lingua
Italiano
Frequenza
Facoltativa
Tipologia esame
Scritto ed orale
Prerequisiti
L'insegnamento è tenuto al primo semestre nel primo anno del corso di laurea magistrale in Scienze Geologiche Applicate per cui i prerequisiti corrispondono a quelli in ingresso ai corsi di laurea magistrale della classe LM-74 - Scienze e tecnologie geologiche.
The course is taught in the first semester in the first year of the LM in Applied Geological Sciences. The prerequisites correspond to the input to the degree courses of the LM-74 - Geological sciences and technologies.
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

L'insegnamento fornisce strumenti teorico-pratici per la valutazione e la mitigazione del rischio ambientale, facendo riferimento alla normativa ad esso relativa. In particolare per quanto riguarda il rischio geologico si tratterà la pericolosità geologica nei confronti dell'uomo e delle sue attività, mentre, per quanto attiene al rischio tecnologico, lo studio riguarderà la vulnerabilità e il valore delle matrici geologiche (acqua, suolo e sottosuolo, .) esposte ai pericoli derivanti dalle attività antropiche.

L'insegnamento concorre al conseguimento di obiettivi formativi  qualificanti quali: 
capacità di analisi dei processi geologico ambientali, con particolare riguardo alla prevenzione del dissesto idrogeologico, alla corretta pianificazione territoriale e alla mitigazione del rischio geomorfologico; capacità di analisi della qualità delle matrici geologico-ambientali (suolo, sottosuolo, acque superficiali e sotterranee) e della loro vulnerabilità, con particolare riguardo alla tutela delle risorse idriche.

The course provides theoretical and practical tools for assessment and mitigation of environmental risk, referring to the legislation relating to it. 
In particular with regard to the geological risk, the geological hazard towards man and his activities will be treated, while, with regard to the technological risk, the study will cover the vulnerability and value of geological matrices (water, soil and subsoil, .) exposed to the hazards arising from human activities.

The course contributes to the achievement of qualifying training objectives such as: ability to analyze environmental geological processes, with particular regard to the prevention of hydrogeological instability, correct territorial planning and mitigation of geomorphological risk;ability to analyze the quality of geological-environmental matrices (soil, subsoil, surface and groundwater) and their vulnerability, with particular regard to the protection of water resources.

 
Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Conoscenza e capacità di comprensione

Alla fine di questo insegnamento si dovrà conoscere:

- il concetto di rischio ambientale (geologico e tecnologico) e dei suoi fattori: pericolosità, vulnerabilità del bene esposto e valore del bene esposto);
- le principali cause e i meccanismi dei fenomeni geologici pericolosi, sia endogeni (terremoti, eruzioni vulcaniche) sia esogeni (piogge intense, erosione accelerata, inondazioni, frane);
- il concetto di risorse idriche e, in modo particolare, di quelle sotterranee: concetto di acquifero, vulnerabilità di un acquifero, valore di un acquifero;
- le interazioni tra gestione dei rifiuti e pericolo di contaminazione delle matrici geologico ambientali;
- i concetti base relativi alla caratterizzazione dei siti contaminati; 
- le principali norme che regolano la difesa dell'uomo dai rischi geologici e delle matrici geologico-ambientali dalle attività antropiche.

 Capacità di applicare conoscenza e comprensione

Alla fine di questo insegnamento si saprà:

- valutare la pericolosità geologica in alcuni ambiti (micro-zonazione sismica, valutazione delle portate di massima piena, verifiche idrauliche, suscettibilità del territorio alle frane,…), partendo dall'analisi dei fattori che la caratterizzano e secondo le metodologie più utilizzate;
- impostare uno studio per la caratterizzazione di un sito potenzialmente contaminato o, comunque uno studio ambientale relativamente ai comparti: rischio geologico, suolo e sottosuolo, acque sotterranee.

 Autonomia di giudizio

Alla fine di questo insegnamento si saprà formulare un giudizio:

- sulla pericolosità geologico-ambientale in diversi contesti geologici;
- sulla vulnerabilità e sul valore degli acquiferi.

Abilità comunicative

Alla fine dell'insegnamento si dovrà sapere:

- utilizzare il linguaggio tecnico della geologia ambientale, delle strumentazioni e delle metodologie coinvolte negli studi di settore; 
- coordinarsi con diverse figure professionali che lavorano nel campo degli studi ambientali.

Capacità di apprendimento

Alla fine di questo insegnamento si avranno le capacità di valutare i principali pericoli geologici e il grado di vulnerabilità degli acquiferi.

 Knowledge and understanding ability

At the end of this course you will have to know:

- the concept of environmental (geological and technological) risk and its factors: hazard, vulnerability of the good exposed and value of the good exposed); 
- the main causes and mechanisms of dangerous geological phenomena, be they endogenous (earthquakes, volcanic eruptions) or exogenous (intense rains, accelerated erosion, floods, landslides);
- the concept of water resources and, in particular, of the underground ones: concept of aquifer, vulnerability of an aquifer, value of an aquifer;
- the interactions between waste management and the danger of contamination of environmental geological matrices;
- the basic concepts related to the characterization of contaminated sites;
- the main rules that regulate human defense against geological risks and protection of geological-environmental matrices from human activities.

Ability to apply knowledge and understanding

At the end of this teaching you will know:

- assessing the geological hazard in some areas (seismic micro-zonation, peak flow rates assessment , open channel flow computations, landslides susceptibility, ...), starting from the analysis of the factors that characterize it and according to the most used methodologies;
- set up a study to characterize a potentially contaminated site or, in any case, an environmental study relative to the sectors: geological risk, soil and subsoil, groundwater.

Judgment autonomy

At the end of this course you will be able to make a judgment:

- on the geological-environmental hazard in different geological contexts;
- on the vulnerability and the value of aquifers.

Communication skills

At the end of the course you must know:

- use the technical language of the environmental geology, of the instruments and methodologies involved in the sector studies;
- coordinate with different professional figures working in the field of environmental studies.

Learning ability

At the end of this teaching you will have the ability to evaluate the main geological hazards and the degree of vulnerability of the aquifers.

Oggetto:

Programma

I fenomeni endogeni che causano la pericolosità geologica.
La pericolosità sismica.
La pericolosità vulcanica.
Lo studio delle piogge intense ai fini della pericolosità.
La pericolosità di erosione idrometeorica.
La pericolosità di inondazione.
La propensione del territorio a franare e la pericolosità di frana.
La pericolosità geologica e la pianificazione territoriale.
Le matrici geologico-ambientali esposte alla pericolosità antropica.
Valore e vulnerabilità delle risorse idriche e loro protezione.
Gestione dei rifiuti e protezione delle matrici geologico-ambientali.
Lo studio geologico-ambientale per la bonifica dei siti inquinati.
Lo studio geologico-ambientale per VIA, VAS, AIA.
Escursioni relative al rischio ambientale.

The endogenous phenomena that cause geological hazard.
Seismic hazard.
Volcanic hazard.
The study of heavy rainfall for the purposes of hazard.
Rainfall erosion.
Flooding hazard.
Landslide susceptibility and landslide hazard.
Geological hazard and land use planning.
The environmental-geologic matrices exposed to anthropogenic pollution.
The value and vulnerability of water resources and their protection.
Waste management and protection of environmental-geological matrices.
The environmental-geologic study for the remediation of contaminated sites.
The environmental-geologic study EIA, SEA, IPPC.
Field excursions related to environmental risk.

Oggetto:

Modalità di insegnamento

La metodologia didattica consiste in:
lezioni frontali n. 36 ore,
esercitazioni in aula n. 16 ore,
esercitazioni in laboratorio n. 4 ore,
esercitazioni sul campo n. 6 ore.

Questo insegnamento sarà erogato in presenza, secondo le modalità e i tempi che verranno comunicati dal docente compatibilmente con le eventuali disposizioni di carattere sanitario.

The teaching methodology consists of:
frontal lessons n. 36 hours,
classroom exercises n. 16 hours,
laboratory exercises n. 4 hours,
field exercises n. 6 hours.

This course will be based on traditional lessons. Detailed information will be provided by the teacher mostly based on the public health recommendations.

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

 

L'esame è suddiviso in due prove:
- prova scritta per l'ammissione alla prova orale: risoluzione di un esercizio sulla base di quelli svolti durante l'insegnamento, al fine di accertare la capacità dello/a studente/ssa di risolvere problemi quantitativi nel campo della geologia ambientale (calcolo della curva di probabilità pluviometrica, valutazione dell'erosione potenziale, valutazione delle portate di massima piena dei corsi d'acqua, verifiche idrauliche, stabilità dei versanti, realizzazione di carte della soggiacenza, valutazione della vulnerabilità degli acquiferi, etc.);
- prova orale sui contenuti dell'insegnamento: tale prova è volta ad accertare le conoscenze acquisite dallo/a studente/ssa riguardo al rischio geologico-ambientale e alla sua mitigazione; è volta altresì ad accertare la conoscenza della principale normativa di settore.

Poiché quella scritta è una prova di ammissione con una soluzione numerica, il voto finale viene determinato unicamente sulla base della prova orale. La prova scritta si ritiene superata allorquando, trattandosi di esercizi quantitativi, il risultato è corretto, fatta salva la tolleranza sugli arrotondamenti nei calcoli. La prova scritta e l'esame orale devono essere sostenuti nello stesso appello.

L'esame verterà sui contenuti dell'insegnamento: tale prova è volta ad accertare le conoscenze acquisite dallo/a studente/ssa riguardo al rischio geologico-ambientale e alla sua mitigazione; è volta altresì ad accertare la conoscenza della principale normativa di settore.

Gli esami di profitto si svolgono in presenza. L’Ateneo organizzerà esami in modalità remota per gli studenti nelle seguenti condizioni: 
⮚ positivi al COVID 19 
⮚ residenti all’estero se impossibilitati a rientrare in Italia a fronte di limitazioni agli spostamenti internazionali



The examination is divided into two tests:
- written test for admission to the oral examination: resolution of an exercise on the basis of those carried out during the teaching, in order to ascertain the student's ability to solve quantitative problems in the field of environmental geology (estimation of precipitation intensity for selected return periods, assessment of potential erosion, assessment of peak discharge of watercourses, open channel flow computations, stability of slopes, maps of depth to aquifer, assessment of the vulnerability of aquifers, etc.);
- oral exam on the contents of the course: this test is aimed at ascertaining the knowledge acquired by the student regarding the geological-environmental risk and its mitigation; it is also aimed at ascertaining the knowledge of the main environmental legislation.

Because the written one is a test for admission with a numerical solution, the final vote is determined solely on the basis of the oral examination. 
The written test is considered passed when, being quantitative exercises, the result is correct, saving the tolerance on rounding in the calculations.

The exam will focus on the contents of the course: this test is aimed at ascertaining the knowledge acquired by the student regarding geological-environmental risk and its mitigation; it also aims to ascertain knowledge of the main sector regulations.

The exams are held in person. The University will organize exams remotely for students in the following conditions:

⮚ positive for COVID 19

⮚ resident abroad if unable to return to Italy due to restrictions on international travel.

 

 

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

Dispense del docente.
Libri consigliati: 
John Grotzinger, Thomas H. Jordan: "Capire la Terra", Zanichelli Editore. 2016 - Terza edizione italiana condotta sulla settima edizione americana.
Gilbert Castany: "Idrogeologia. Principi e metodi" Flaccovio Editore.

Lecture notes.
Recommended books:
Frank Press, Raymond Siever, John Grotzinger, Thomas H. Jordan: "Capire
la Terra", Zanichelli Editore.
Gilbert Castany: "Idrogeologia. Principi e metodi" Flaccovio Editore.



Oggetto:

Insegnamenti che mutuano questo insegnamento

Oggetto:

Orario lezioniV

Registrazione
  • Chiusa
    Apertura registrazione
    01/03/2020 alle ore 00:00
    Chiusura registrazione
    31/12/2022 alle ore 23:55
    Oggetto:
    Ultimo aggiornamento: 15/11/2022 12:55
    Location: https://geologia.campusnet.unito.it/robots.html
    Non cliccare qui!