Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

GEOLOGIA STRATIGRAFICA APPLICATA

Oggetto:

Applied stratigraphy

Oggetto:

Anno accademico 2016/2017

Codice dell'attività didattica
MFN1149
Docenti
Anna d'Atri (Titolare del corso)
Francesco Dela Pierre (Titolare del corso)
Corso di studi
Corso di Laurea Magistrale in Scienze Geologiche Applicate
Anno
2° anno
Periodo didattico
Secondo semestre
Tipologia
Caratterizzante
Crediti/Valenza
6
SSD dell'attività didattica
GEO/02 - geologia stratigrafica e sedimentologica
Modalità di erogazione
Tradizionale
Lingua di insegnamento
Italiano
Modalità di frequenza
Facoltativa
Tipologia d'esame
Orale
Prerequisiti
Conoscenza delle rocce sedimentarie e dei principi basilari di stratigrafia.

Knowledge of sedimentary rocks and of the basic principles of stratigraphy.
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

Fornire gli strumenti per studiare il riempimento dei bacini sedimentari attraverso metodi di stratigrafia integrata, al fine di ricostruire le relazioni fisiche e genetiche tra i corpi sedimentari. Illustrare le principali metodologie stratigrafiche da applicare nell’ambito della cartografia geologica e dello sfruttamento delle risorse del sottosuolo (acquiferi, risorse petrolifere).

 Providing the tools to study the sedimentary basins through methods of integrated stratigraphy in order to reconstruct the physical and genetic relationships between sedimentary bodies. To illustrate the main applications of the stratigraphy in the context of geological mapping and exploitation of subsoil resources (aquifers and oil resources). 

 

 

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Conoscenze sulle cause e i meccanismi che determinano la ciclicità sedimentaria.

Capacità di interpretare il riempimento di un bacino sedimentario in termini stratigrafico-fisici e di stabilire le geometrie e le relazioni genetiche tra i corpi sedimentari che lo costituiscono; conoscere le principali applicazioni dei metodi stratigrafici per la cartografia geologica e per la ricerca e lo sfruttamento delle risorse del sottosuolo.

Knowledge of the causes and mechanisms that determine the sedimentary cyclicity.
Ability to interpret the filling of a sedimentary basin in terms of physical and stratigraphic geometries and determine the genetic relationships between the sedimentary bodies that constitute it; know the main applications of stratigraphic methods fro geological mapping and for research and exploitation of subsoil resources.

Oggetto:

Modalità di insegnamento

Organizzazione del corso

  • Lezioni frontali: 32 ore
  • Esercitazioni in campo: 50 ore, corrispondenti a 6 giorni di escursione
Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

Prova orale sui contenuti del corso al fine di accertare che lo studente abbia acquisito conoscenze approfondite sui metodi di stratigrafia integrata e sulle principali applicazioni della stratigrafia nell’ambito della cartografia geologica e dello sfruttamento delle risorse del sottosuolo. E' prevista anche una parte di presentazione dell'escursione effettuata in alta Valle Stura.
Oral examination on the contents of the course in order to ensure that the student has acquired extensive knowledge on the methods of integrated stratigraphy and the main applications of the stratigraphy for geological mapping and exploitation of subsoil resources. It 'also provided a presentation of the excursion in the high Stura Valley.

Oggetto:

Programma

Stratigrafia: definizione e scopi. Unità stratigrafiche classiche e unità  magnetostratigrafiche; datazioni radiometriche e loro utilizzo in stratigrafia. Correlazione stratigrafica: definizione ed obiettivi. Esempi regionali (Bacino Terziario Piemontese, Appennino Centrale).
Sedimentazione ciclica. Gerarchia dei cicli sedimentari. Cause della ciclicità sedimentaria. Livello marino relativo. La curva del livello marino relativo complessivo. Spazio di accomodamento.
Trasgressioni e regressioni. Regressioni deposizionali e regressioni forzate. Trasgressioni e regressioni composite. Ciclo trasgressivoregressivo composito completo.
Stratigrafia sismica e stratigrafia sequenziale. Systems tract.
Stratigrafia fisica. Unità stratigrafiche a limiti in conformi, sequenze deposizionali, unità stratigrafico-genetiche.
Le superfici di discontinuità stratigrafica: definizione, riconoscimento, classificazione e correlazione.
Applicazioni delle unità a limiti in conformi alla cartografia geologica.
Esempi tratti dal Foglio Trino, Torino Est, Acqui Terme, dalle successioni messiniane del BTP e dalle successioni cretacico-terziarie dell’avanfossa alpina.
Applicazione della stratigrafia fisica per il reperimento e lo sfruttamento delle risorse del sottosuolo (acquiferi, risorse petrolifere).
Esercitazioni in campo (Bacino Terziario Piemontese, successioni sedimentarie del dominio delfinese) dedicate all’illustrazione degli argomenti trattati nel corso.

Stratigraphy: definition and scopes.
Sedimentary cycles and their hierarchy. Relative sea level curve.
Accomodation space.
Physic and sequence stratigraphy. Seismic stratigraphy. Transgression
and regression.
Application of physic stratigraphy to basin analysis for subsurface
geological exploration.
Unconformity bounded stratigraphic units (UBSU) and their use in
geologic mapping. The discontinuity surfaces: definition, recognition, and correlation. Applications of UBSU to geological maps: examples of Trino, Torino Est and Acqui Terme sheets of the Geological map of Italy at the scale 1:50.000.
The chaotic complexes: mapping and genetic processes.
Application of physic stratigraphy for the finding and exploitation of aquifers and oil resources.
Field activity in the Tertiary Piedmont Basin and in the Alpine Foreland Basin succession.

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

Il materiale didattico presentato a lezione è disponibile presso: Dipartimento di Scienze della Terra e su http://geologia.campusnet.unito.it/cgi-bin/home.pl - Materiale didattico. I testi base consigliati per il corso sono: dispense e appunti forniti dai docenti. Commissione Italiana di Stratigrafia (2003). Guida Italiana alla Classificazione e alla terminologia stratigrafica. APAT, Quaderni serie III, vol. 9, 155 pp.

 

The course material presented in class is available at: Department of Earth Sciences.
The recommended basic texts for the course are: handouts and notes provided by
teachers. 

Commissione Italiana di Stratigrafia (2003). Guida Italiana alla
Classificazione e alla terminologia stratigrafica. APAT, Quaderni serie III,
vol. 9, 155 pp.



Oggetto:

Orario lezioni

GiorniOreAula
Mercoledì12:00 - 13:00Aula 4 Dipartimento di Scienze della Terra
Mercoledì14:00 - 16:00Aula 4 Dipartimento di Scienze della Terra

Lezioni: dal 29/02/2016 al 10/06/2016

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 29/07/2016 12:31
Location: https://geologia.campusnet.unito.it/robots.html
Non cliccare qui!