Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

GEOLOGIA STRUTTURALE

Oggetto:

Structural Geology

Oggetto:

Anno accademico 2022/2023

Codice attività didattica
MFN1604
Docenti
Prof. Rodolfo Carosi (Titolare del corso)
Prof. Andrea Festa (Titolare del corso)
Prof. Chiara Montomoli (Titolare del corso)
Corso di studio
Corso di Laurea in Scienze Geologiche
Anno
2° anno
Periodo
Primo semestre
Tipologia
Di base
Crediti/Valenza
7
SSD attività didattica
GEO/03 - geologia strutturale
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Italiano
Frequenza
Consigliata
Tipologia esame
Scritto ed orale
Prerequisiti
Conoscenze di base sulla struttura della Terra; dinamica crostale e tettonica delle placche.
Riconoscimento dei minerali e rocce.
Elementi di cartografia.
Basic knowledge about the structure of the Earth; crustal dynamics and plate tectonics.
Minerals and rocks classification. Elements of geological cartography.
Propedeutico a
Rilevamento Geologico I e II, Fisica Terrestre
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi


L'insegnamento di Geologia Strutturale si propone di fornire gli elementi concettuali per la ricostruzione della storia deformativa (analisi cinematica) e per la definizione della dinamica crostale (analisi dinamica), e le conoscenze di base sulla geometria delle principali strutture deformative, sia fragili che duttili, e sui criteri per la loro classificazione e descrizione (analisi geometrica).

 

The course aims to provide the conceptual elements for the reconstruction of the deformation history (kinematic analysis) and for the definition of crustal dynamics (dynamic analysis), and the basic knowledge on the geometry of the main brittle and ductile structures, and criteria for their classification and description (geometrical analysis).

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

 

Conoscenza e capacità di comprensione

Alla fine di questo insegnamento si dovrà:
- conoscere gli elementi concettuali per la ricostruzione della storia deformativa (analisi cinematica) e per la definizione della dinamica crostale (analisi dinamica);
- riconoscere e comprendere le principali strutture di tipo duttile e fragile e i criteri per la loro classificazione e descrizione (analisi geometrica);
- conoscere e comprendere le metodologie di elaborazione dei dati strutturali mediante proiezioni stereografiche;
- riconoscere e descrivere strutture duttili e fragili alla mesoscala.

Capacità di applicare conoscenza e comprensione

Alla fine di questo insegnamento si saprà:
- utilizzare una terminologia appropriata nella descrizione dei principali elementi strutturali di tipo duttile e fragile;
- riconoscere e descrivere strutture duttili e fragili alla mesoscala e il loro significato;
- individuare gli elementi necessari per una corretta analisi cinematica e dinamica;
- applicare la corretta metodologia di elaborazione dei dati strutturali mediante proiezioni stereografiche.

Autonomia di giudizio

Al termine dell’insegnamento si mostrerà autonomia di giudizio:
- nelle metodologie di indagine geologico-strutturale delle principali strutture di tipo duttile e fragile;
- nella valutazione della qualità dei dati strutturali analizzati e nella correttezza delle elaborazioni strutturali su di essi condotte.

Abilità comunicative

Alla fine dell’insegnamento si dovrà sapere:
- utilizzare il linguaggio tecnico della geologia strutturale;
- coordinarsi con le diverse figure professionali che lavorano nel campo della ricerca e applicazione della geologia strutturale.

Capacità di apprendimento

Alla fine di questo insegnamento si avrà le capacità di studio autonomo e di valutazione critica delle strutture di tipo duttile e fragile osservabili in diversi contesti geologici e del loro significato cinematico e dinamico.

 

Knowledge and understanding

At the end of the course, the student is expected to:
- know conceptual elements for the reconstruction of both the deformational history (kinematic analysis) and the definition of crustal dynamics (dynamic analysis);
- recognize and understand the main types of ductile and brittle structure and criteria for their classification and description (geometrical analysis);
- know and understand methodologies for the analysis of structural data through stereographic projections;
- recognize and describe ductile and brittle structures at the mesoscale.

Ability in applying knowledge and understanding

At the end of the course the student is expected to:
- use an appropriate terminology in describing the main ductile and brittle structural features;
- recognize and describe ductile and brittle structures at the mesoscale, and their geological meaning;
- recognize and distinguish the appropriate structural features for a correct kinematic and dynamic analysis;
- apply a correct methodology in elaborating structural data through sterographic projections.

Autonomy in making judgments

At the end of the course the student is expected to be autonomous in making judgments in:
- the geological-structural analysis of the main ductile and brittle structural features;
- the quality evaluation of collected structural data and the correctness of their structural analysis.

Communication skills

At the end of the course the student is expected to:
- use an appropriate technical terminology for structural geology;
- collaborate with various professional figures working in the field of both research and applications of structural geology.

Learning skills

At the end of the course, the student is expected to have the ability to study autonomously and critically evaluateductile and brittle structural features, as observed in different geological settings, and their kinematic and dynamic meaning.

Oggetto:

Programma

Introduzione e concetti base sull’analisi strutturale. Sforzo e deformazione. Deformazione nelle rocce in due e tre dimensioni.

Analisi cinematica

Analisi dinamica e reologia

Analisi geometrica delle strutture deformative fragili e duttili

Caratteristiche delle faglie normali, inverse, trascorrenti

Classificazione delle rocce di faglia

Indicatori cinematici fragili

Zone di taglio

Classificazione delle miloniti

Indicatori cinematici duttili

Meccanismi di sviluppo delle pieghe

Piegamenti sovrapposti

Foliazioni, lineazioni e loro meccanismi di sviluppo.

Riconoscimento e descrizione di strutture duttili e fragili alla mesoscala

Elaborazione dei dati strutturali e proiezioni stereografiche; lettura e interpretazione di stereogrammi. Utilizzo di software per l'elaborazione dei dati strutturali

The aim of the course is to introduce the fundamentals of structural analysis, including: 1) the geometric, kinematic and  dynamic analysis of structures and 2) the mechanics of frictional and plastic deformation in rocks.

The main topics to be discussed are the following:

Introduction to structural geology: meaning and scope. Concepts of stress and strain. 2-D and 3-D strain.
Rheology of materials.
Geometrical analysis of brittle and ductile structures.
Normal, reverse and transcurrent faults.
Fault rocks classification.
Brittle kinematic indicators.
Shear zones and ductile kinematic  indicators.
Classification of mylonites Fold mechanisms.
Polyphasic deformation. Rock fabrics: foliations and lineations.
Analysis of structural data through sterographic projections; reading and interpretation of stereographic diagrams
Recognition and analysis of deformed rocks in hand specimens and photos

Oggetto:

Modalità di insegnamento

La metodologia didattica consiste in:

Lezioni frontali n. 36 ore
Esercitazioni di laboratorio n. 40 ore

Questo insegnamento sarà erogato in presenza, secondo le modalità e i tempi che verranno comunicati dal docente compatibilmente con le eventuali disposizioni di carattere sanitario.

lectures 36 h
exercises 40 h

This course will be based on traditional lessons. Detailed information will be provided by the teacher mostly based on the public health recommendations

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

Gli esami di profitto si svolgono in presenza. L’Ateneo organizzerà esami in modalità remota per gli studenti nelle seguenti condizioni: 
- positivi al COVID 19 
- residenti all’estero se impossibilitati a rientrare in Italia a fronte di limitazioni agli spostamenti internazionali.

L’esame è suddiviso in due prove:

Prova scritta: domande su gli argomenti svolti e un esercizio sulle proiezioni stereografiche. Per lo svolgimento della prova vengono assegnate 3 ore. Per il superamento della prova scritta oltre a raggiungere un punteggio sufficiente è necessario aver svolto in maniera corretta l’esercizio sulle proiezioni stereografiche.

Prova orale: discussione della prova scritta, domande teoriche sugli argomenti trattati e riconoscimento di strutture alla mesoscala in campioni di rocce e/o in foto.

La prova scritta e orale devono essere sostenute nello stesso appello.

La prova scritta vale solo per l’appello sostenuto. Nel caso la prova orale non fosse sufficiente occorrerà ripetere la prova scritta all’appello successivo.

E' necessario iscriversi sia alla prova scritta sia a quella orale.

The exams are held in person. The University will organize exams remotely for students in the following conditions:

⮚ positive for COVID 19

⮚ resident abroad if unable to return to Italy due to restrictions on international travel.

The exam is made by two parts:

- Written exam: the writter exam will be about the topics discussed during the course. To be admitted to the oral exam students should get at least 18/30 and the exercise regarding the stereographic projection  must be correct. The written exam will last 3 hours;

- Oral exam: discussion of the written exam and  theoretical questions on the course contents and on the description of a mesoscopic structure shown on a sample/outcrop photograph.

Both written and oral exams must be done in the same  session of examination. The written part of the exam is valid only for the single session of examination. If not passed successfully, it will be necessary to repeat it in the next examination session.

Students must sign up to both the written and oral exams.

The exam will be in person (online upon request of the student - see UNITO latest regulations). 

 

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

Il materiale didattico presentato a lezione è disponibile

su campusnet e su moodle

I testi base consigliati per il corso sono:

Materiale bibliografico e iconografico fornito durante le lezioni.

Fossen  H. (2020) - Geologia Strutturale. Zanichelli, 512 pp.

Cello G. (2004) - Fondamenti di geologia strutturale. Edimond, 144 pp.

 

The course material presented in class will be uploaded on campusnet and moodle.
The recommended basic texts for the course are:
Fossen  H. (2020) - Geologia Strutturale. Zanichelli, 512 pp.

Cello G. (2004) - Fondamenti di geologia strutturale. Edimond, 144 pp.



Registrazione
  • Chiusa
    Apertura registrazione
    21/09/2022 alle ore 00:00
    Chiusura registrazione
    16/10/2022 alle ore 23:00
    N° massimo di studenti
    50 (Raggiunto questo numero di studenti registrati non sarà più possibile registrarsi a questo insegnamento!)
    Oggetto:
    Ultimo aggiornamento: 15/11/2022 12:18
    Non cliccare qui!