Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

RILEVAMENTO GEOLOGICO I

Oggetto:

Geological Mapping I

Oggetto:

Anno accademico 2022/2023

Codice attività didattica
MFN0625
Docenti
Prof. Andrea Festa (Titolare del corso)
Prof. Francesco Dela Pierre (Titolare del corso)
Prof. Gianni Balestro (Titolare del corso)
Corso di studio
Corso di Laurea in Scienze Geologiche
Anno
2° anno
Periodo
Secondo semestre
Tipologia
Caratterizzante
Crediti/Valenza
8
SSD attività didattica
GEO/03 - geologia strutturale
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Italiano
Frequenza
Facoltativa
Tipologia esame
Scritto ed orale
Prerequisiti
Capacità di lettura di carte topografiche a varie scale. Riconoscimento e classificazione delle rocce, con particolare riguardo alle rocce sedimentarie. Nozioni di base sulla deformazione fragile e duttile delle rocce. Elementi base della stratigrafia e dello studio delle successioni sedimentarie. Realizzazione di sezioni geologiche semplici


Ability in reading topographic maps at different scales, and in recognizing and classify rocks with particular attention to sedimentary ones. Basic knowledge on brittle and ductile deformation of rocks, and on the stratigraphy of sedimentary successions. Ability in realizing simple geological cross sections.
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

Acquisizione delle metodologie di base per la cartografia geologica finalizzata alla realizzazione di carte geologiche in aree caratterizzate da successioni sedimentarie. Lettura e interpretazione di carte geologiche. Costruzione di sezioni geologiche.

 

Learning of methodologies for geological mapping aimed to realization of geological maps in sectors characterized by sedimentary successions. Reading and interpretation of geological maps. Realization of geological cross sections.

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

 

Conoscenza e capacità di comprensione

Alla fine di questo insegnamento occorrerà dimostrare di:
- avere acquisito le metodologie di base per la cartografia geologica in aree caratterizzate da successioni sedimentarie;
- avere acquisito le conoscenze per leggere in modo corretto carte geologiche in aree caratterizzate da successioni sedimentarie ed interpretarne le principali fasi di evoluzione tettono-stratigrafica;
- aver acquisito le conoscenze e capacità per realizzare sezioni geologiche dettagliate;
- aver acquisito le conoscenze e capacità per realizzare una carta geologica e relativa relazione descrittiva in aree caratterizzate da successioni sedimentarie.

Capacità di applicare conoscenza e comprensione
Alla fine di questo insegnamento si saprà:
- utilizzare una terminologia appropriata nella lettura e descrizione di carte geologiche e dei diversi elementi stratigrafici e strutturali in esse rappresentati;
- comprendere e ricostruire in due (o tre) dimensioni la prosecuzione nel sottosuolo delle strutture rappresentate nella carta geologica, i loro rapporti di intersezione e il loro significato in termini di definizione dell’assetto stratigrafico e strutturale;
- applicare le conoscenze acquisite per realizzare una carta geologica in aree caratterizzate da successioni sedimentarie e relativa relazione descrittiva;
- comprendere l’evoluzione stratigrafica e strutturale del settore rilevato e/o rappresentato nella carta geologica e proporre un modello geologico di tale evoluzione.

Autonomia di giudizio

Al termine dell’insegnamento sarà acquisita un’autonomia di giudizio nel:
- saper distinguere in modo corretto i dati dall’interpretazione ai fini della lettura e/o realizzazione di una carta geologica e relative sezioni geologiche;
- leggere e interpretare i dati strutturali e stratigrafici utili a definire in modo corretto l’assetto stratigrafico-strutturale di una carta geologica in aree caratterizzate da successioni sedimentarie e relativa evoluzione tettono-stratigrafica;
- raccogliere e interpretare in modo corretto i dati strutturali e stratigrafici di terreno necessari per la realizzazione di una carta geologica in aree caratterizzate da successioni sedimentarie e comprendere l’evoluzione tettono-stratigrafica del settore rilevato;
- realizzare una carta geologica in aree caratterizzate da successioni sedimentarie, relative sezioni geologiche e relazione descrittiva;
- valutare in modo critico eventuali approfondimenti d’indagine necessari per la definizione dell’andamento nel sottosuolo di corpi geologici definiti in superficie e delimitati in carte geologiche.

Abilità comunicative

Alla fine dell’insegnamento occorrerà dimostrare di: 
- sapere utilizzare un linguaggio appropriato nella descrizione dell’assetto stratigrafico e strutturale di un’area studiata e/o rappresentata nelle carte geologiche;
- saper trasmettere informazioni geologiche di base e collaborare con varie figure professionali che lavorano sul territorio.

Capacità di apprendimento

Alla fine di questo insegnamento occorrerà avere acquisito i concetti necessari per leggere e interpretare in modo autonomo una carta geologica in aree caratterizzate da successioni stratigragiche. Inoltre occorrerà avere acquisito le nozioni di base per impostare in modo autonomo attività di rilevamento geologico, di analisi di dati stratigrafici e strutturali e di generalizzazione a scala cartografica di interpretazioni geologiche.

 

Knowledge and understanding

At the end of the course, it is expected to know:
- the basic methodology for geological mapping in sedimentary successions;
- the adequate knowledge to correctly read geological maps in sectors characterized by sedimentary successions and to interpret the main tectono-stratigraphic events;
- the correct methodology to realize detailed cross-sections;
- the correct methodology to realize a geological map in sectors characterized by sedimentary successions.

Ability in applying knowledge and understanding

At the end of the course it is expected to:
- use an appropriate terminology in the reading and description of geological maps and related structural and stratigraphic elements;
- understand and define the buried structural and stratigraphic settings of geological maps in 2D (and 3D), their crosscutting relationships, and the related meaning in terms of tectono-stratigraphic evolution;
- apply the acquired knowledge to realize a geological map in sectors characterized by sedimentary successions and related illustrative notes;
- understand the tectono-stratigraphic evolution of a mapped sector and/or of a geological map, and to suggest a model for its geological evolution.

Autonomy in making judgments

At the end of the course it is expected to be autonomous in:
- correctly distinguishing data and interpretation in the reading and realization of a geological map and related geological cross-sections;
- reading and interpreting structural and stratigraphic data with the aim to correctly define the tectono-stratigraphic setting of a geological map in sectors characterized by sedimentary successions and its related tectono-stratigraphic evolution;
- correctly collecting and interpreting structural and stratigraphic field-data with the aim to realize a geological map in sectors characterized by sedimentary successions and to understand its tectono-stratigraphic evolution;
- realizing a geological map in sectors characterized by sedimentary successions, the related geological cross-sections and illustrative notes;
- critically evaluating the utility of subsurface investigations to define buried structures and geological bodies on the basis of geological maps and field-mapping data.

Communication skills

At the end of the course it is expected to be able to:
- use an appropriate terminology in the description of the stratigraphic and structural setting of a studied sector and/or of a geological map;
- transfer basic geological information and to collaborate with various professional figures working on the land management and use of the territory.

Learning skills

At the end of the course it is expected to have acquired the appropriate knowledge and concepts to: (i) read and interpret geological maps of sectors characterized by sedimentary successions, (ii) autonomously realize geological mapping, and analyze structural and stratigraphic data, and (iii) represent a geological interpretation at the mapping scale.

Oggetto:

Programma

Lettura ed interpretazione di carte geologiche significative di settori caratterizzati da successioni sedimentarie; interpretazione delle successioni stratigrafiche e ricostruzione dell'evoluzione tettonica; realizzazione di sezioni geologiche significative. Applicazione pratica ed esercitazione didattica in campo in aree significative costituite da rocce sedimentarie poco deformate.

Reading of significant geological maps of sectors characterized by sedimentary successions, and reconstruction and interpretation of their tectono-sedimentary evolution. Main rules and techniques for making a significant geological cross-section. Practical field exercises for making a geological map in sector characterized by sedimentary successions.

Oggetto:

Modalità di insegnamento

La metodologia didattica impiegata consiste in:

Esercitazioni di laboratorio n. 32 ore (2 CFU)

Esercitazioni in campo n. 72 (3 CFU = 9 giorni)

3 CFU liberi per la realizzazione di una carta geologica e la produzione di una relazione di accompagnamento

Questo insegnamento sarà erogato in presenza, secondo le modalità e i tempi che verranno comunicati dal docente compatibilmente con le eventuali disposizioni di carattere sanitario.

 

 

 

The teaching methodology employed consists of:

Laboratory exercises n. 32 hours (2 credits)

Field exercises n. 72 (3 credits = 9 days)

3 CFU free for the realization of a geological map and the production of an accompanying report

This course will be based on traditional lessons. Detailed information will be provided by the teacher mostly based on the public health recommendations

 

 

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

Esame scritto: realizzazione di un profilo geologico (corredato di legenda) su una delle carte geologiche esaminate durante le esercitazioni (40%). Esame orale: discussione della carta geologica e della relazione descrittiva prodotte in modo individuale (*) durante i CFU liberi (30%) e delle carte prodotte durante le esercitazioni sul terreno (10%); domande su gli argomenti svolti con particolare attenzione al tracciamento dei limiti geologici e alla lettura delle carte geologiche esaminate durante le esercitazioni (20%). Per l'ammissione all'esame orale è necessario aver superato l'esame scritto con la votazione minima di 18/30. L'esame scritto vale un anno accademico.

 
Gli esami di profitto si svolgono in presenza. L’Ateneo organizzerà esami in modalità remota per gli studenti nelle seguenti condizioni: 
⮚ positivi al COVID 19 
⮚ residenti all’estero se impossibilitati a rientrare in Italia a fronte di limitazioni agli spostamenti internazionali.


(*) Le carte geologiche e la relazione prodotte in modo individuale devono essere consegnate una settimana prima della data della prova orale. 

 

 

Written Examination: realization of a geological cross-section (with legend) on one of the geological map illustrated during the course (40%). Oral Examination: discussion on the geological map and explanatory notes individually realized (*) during the free CFU (30%) and of geological maps realized during practical field exercises (10%); questions on arguments explained during the course, with particular attention in drawing of geological limits and reading of geological maps illustrated during the course (20%).  Written examination must be passed with success to be admitted to the oral examination (18/30).

The exams are held in person. The University will organize exams remotely for students in the following conditions:

⮚ positive for COVID 19

⮚ resident abroad if unable to return to Italy due to restrictions on international travel.


(*) Geological maps and notes realized individually must be handed one week before the date of the oral examination.  

 

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

B. Simpson (1992) - Lettura di Carte geologiche. Dario Flaccovio Ed., Palermo, 107 pp.

T. Bolton (1989)- Geological maps (Their solution and interpretation). Cambridge University Press, 144pp.

G. Cremonini (1994) - Rilevamento Geologico (Realizzazione ed interpretazione della Carte Geologiche). Pitagora Ed., Bologna, 183 pp.



Oggetto:

Orario lezioniV

Registrazione
  • Chiusa
    Apertura registrazione
    22/02/2022 alle ore 00:00
    Chiusura registrazione
    30/04/2022 alle ore 23:55
    Oggetto:
    Ultimo aggiornamento: 11/11/2022 11:28
    Non cliccare qui!